martedรฌ 20 febbraio 2024

Il vino alla fine del mondo - Presentazione con l'autore Emanuele Tartuferi

 


Venerdรฌ 1 marzo
- ore 19:00 aperitivo con l'autore
- ore 21:00 presentazione

Emanuele Tartuferi presenta
๐ˆ๐ฅ ๐ฏ๐ข๐ง๐จ ๐š๐ฅ๐ฅ๐š ๐Ÿ๐ข๐ง๐ž ๐๐ž๐ฅ ๐ฆ๐จ๐ง๐๐จ
"Fare una carta dei vini รจ fare un mondo", inizia cosรฌ "Il vino alla fine del mondo" di Emanuele Tartuferi e mai come in questo periodo abbiamo la necessitร  di immaginare e "fare" altri mondi. Occorre farlo con ogni mezzo necessario, mettendo in gioco nuovi paradigmi, nuove narrazioni e con l'urgenza di un approccio radicalmente diverso rispetto al presente e al futuro. In questo senso dobbiamo dotarci di nuovi strumenti e nuove mappe per poterci orientare nei luoghi e nei tempi che credevamo di conoscere bene ma che sono mutati e che continuano a mutare con velocitร  sorprendente. Emanuele ha dato corpo e anima ad una carta dei vini da utilizzare per concepire nuove modalitร  per affrontare il mutamento in atto. L'autore ha scritto un libro dal forte contenuto politico ed immaginifico, in cui il vino รจ un essere vivente fluido da cui abbiamo molto da imparare. Un compagno di viaggio che rompe la monotonia di questa realtร  costantemente costretta e schiacciata tra continue e semplicistiche dicotomie.
"Una mappa onirica di incontri con vini, vignaioli, osti, paesaggi, animali: amicizie che nascono “alla fine del mondo”, in un tempo di cambiamenti rapidi e imprevedibili. Il vino, soggetto vivente e amico confidente, puรฒ darci indicazioni preziose per trovare nuovi modi di abitare il pianeta.
Dalle nebbie della “cittร -vigneto” Carema alla luce mediterranea di Cirรฒ, dal viaggio errante del Dioniso straniero alla sedentaria odissea di una bottiglia di vino, “Il vino alla fine del mondo” mette in dialogo il vino con l’ecologia, il cinema, la poesia, il mito. I dieci capitoli di cui si compone il libro sono tessuti dai disegni evocativi di Francesca Ballarini, in arte Nina.
Un inno alla vita nonostante i tempi difficili che viviamo.
“Si alza il vento. Eppure bisogna vivere!”

La presentazione sarร  accompagnata dalle letture a cura di Francesca Rossi Brunori.