WELCOME TO EUROPE

OXI! YA BASTA! ENOUGH! EDI BESE! Build another Europe

WELCOME REFUGEES

No one is illegal!

venerdì 19 ottobre 2018

Capita


Verso il 10 novembre.

martedì 16 ottobre 2018

SCRITTURA CREATIVA e NARRAZIONE


Dal testo alla scena - Corso tenuto da Francesca Rossi Brunori


Tutti i mercoledì dalle 21:00 alle 23:00

Prima lezione mercoledì 14 novembre

MA QUANDO ARRIVA STO PRINCIPE? Di e con Francesca Rossi Brunori


Mercoledì 7 novembre ore 21:30

MA QUANDO ARRIVA STO PRINCIPE?

Di e con Francesca Rossi Brunori

martedì 25 settembre 2018

SCRITTURE IRREGOLARI 2018 - Abbattere le distopie



SISMA BARETTO - Venerdì 5 ottobre 2018


venerdì 15 giugno 2018

Giornata mondiale del rifugiato 2018




20 Giugno: Manifestazione e presidio di fronte al palazzo della Prefettura di Ancona

Diritti, regolarizzazione e permesso di soggiorno per tutt* contro disuguaglianze e razzismo.

mercoledì 6 giugno 2018

Cena sociale sabato 23 giugno 2018


Vi aspettiamo sabato 23 giugno per la nostra consueta cena sociale nel giardino del csa SISMA

MENU DELLA CENA

ANTIPASTO
Caprese dei Sibillini: ciauscolo e pecorino da produttori bio delle zone colpite dal terremoto
PRIMO
Pasta con zucchine, zafferano (Az. Agr. Delizie dei Fratelli Angeli) e ricotta (Azienda Agricola Scolastici)
SECONDO
Grigliata mista con insalata

VEG
ANTIPASTO

Insalata di legumi e bruschetta con crema di zucchine al Varnelli
PRIMO
Pasta con zucchine, zafferano (Az. Agr. Delizie dei Fratelli Angeli) e ricotta (Azienda Agricola Scolastici)
SECONDO
Verdure grigliate e bruschette di paté di ricotta salata e lenticchia



Prenotatevi via mail a info@csasisma.org


martedì 22 maggio 2018

SI AMO AFRIN - 25/26 MAGGIO 2018




Giovedì 24 e venerdì 25 maggio doppio appuntamento a Macerata con #SiAmoAfrin la campagna globale di raccolta fondi per il popolo di Afrin in fuga dall'enclave del Kurdistan siriano a seguito dell'operazione “Ramoscello d’Ulivo”, lanciata da Erdogan a gennaio.

giovedì 17 maggio 2018

SISMA BARETTO - Venerdì 25 maggio


Venerdì 25 maggio - dalle 22:30

SISMA BARETTO

con:
Lava Lamp (tropical macedonia)
BPTSM (trap, rnb, 90s)
Sub Farmer Sound (bass)


lunedì 14 maggio 2018

No friends but the mountains - audio e video dell'incontro

“Io vi invito ad essere la montagna”, con questo invito lanciato da Karim Franceschi si è concluso l’incontro “No friends but the mountains", non a caso abbiamo voluto iniziare dalla fine per raccontarvi questo appuntamento che si è tenuto il 25 aprile 2018 nella Sala Mirionima in Piazza della Libertà a Macerata. La stessa città che il 3 febbraio ha visto l’attentatore fascista Traini sparare a persone di origine africana, la stessa che ha vissuto l’imponente risposta dei “Movimenti contro ogni fascismo e razzismo” che ha portato per le strade di Macerata trentamila persone il 10 febbraio.



Questo appuntamento è nato dalla volontà di unire, in occasione della Festa di Liberazione, tre storie di Resistenza diverse tra di loro sia nel tempo che nello spazio. Storie che potessero parlare e parlarci però il linguaggio comune di chi 73 anni fa come ora lotta per la libertà e per un mondo in cui i confini non siano luoghi di morte e giustificazione per la sopraffazione dell’uomo sull’uomo.
Il filo comune che lega i personaggi, i luoghi e la storia delle tre lotte lotte per la libertà che andrete ad ascoltare è la montagna. La montagna non solo come luogo fisico quindi, ma anche, lo scopriremo proprio dalle parole di Karim, come spirito collettivo.

Nell’audio che segue, accompagnato da foto della giornata, effettueremo un viaggio che dalle montagne del maceratese ci porterà alle alture del Kurdistan (da cui abbiamo preso a prestito il motto che ha dato il nome all'incontro), passando per le Alpi.
Le nostre guide saranno:
Luigi D’Alife, regista, video maker e militante del Centro Sociale Gabrio di Torino, che ha seguito fin dall’inizio la situazione al confine italo francese nell’Alta Valsusa.
Shukri Aden Shire, figlia di Aden Shire Giama, Partigiano somalo nel “Battaglione Mario”, sul Monte San Vicino. Introdotta da Matteo Petracci, che “ha disseppellito quest’ascia di guerra” qualche anno fa e che ci aiuterà a contestualizzare la storia dei “Partigiani d’Oltremare”.
Karim Franceschi, ex comandante YPG.

Buon ascolto e buona visione.



Note:
Per monitorare quanto sta accadendo al confine italo francesce vi invitiamo a seguire:
https://www.facebook.com/briserlesfeontieres/
https://www.facebook.com/tousmigrants/

Per approfondire la storia dei Partigiani d’Oltremare:
M. Petracci - La liberazione interrotta. Lettere dal carcere di un partigiano etiopico, in "Mondo Contemporaneo", n. 1/2017
M. Petracci - I neri della PAI. Dalla Mostra delle Terre italiane d’Oltremare alla Resistenza, in C. Donati, T. Rossi (a cura di), Guerra e Resistenza sull'Appennino umbro-marchigiano. Problematiche e casi di studio, Editoriale umbra, Perugia 2017; o in E. Bressan et alii, (a cura di), Storie di donne e di uomini tra internamento e Resistenza nelle Marche, EUM, Macerata 2017.
-http://www.csasisma.org/2011/05/racconti-doltremare_1.html
https://www.wumingfoundation.com/giap/2015/01/carlo-abbamagal-e-i-cinquanta-delloltremare/
https://www.wumingfoundation.com/giap/2018/02/partigiani-africani-a-macerata/

Per seguire Karim Franceschi e la Campagna #SiAmoAfrin
https://www.facebook.com/Karim-Franceschi-329355547409735/
https://www.facebook.com/SiAmoAfrin/

La pagina dedicata a "Binxet - sotto il confine", film documentario realizzato da Luigi D'Alife.
https://www.facebook.com/binxetsottoilconfine/